Un feed non valido è un feed inutile

Forse non tutti sanno che proporre un feed non valido, ovvero non conforme alle specifiche del formato adottato, equivale a non averlo per niente.
E' infatti una convenzione XML che un newsfeed non conforme agli standard non venga letto, interpretato o parsificato.

Questo comportamento è decisamente contro corrente rispetto a quanto accade normalmente con un file HTML, dove i browser ci hanno abituati ad una condizione semi paradisiaca dove qualsiasi ammasso di codice viene sempre e comunque mostrato, spesso con risultati del tutto anomali.
Devo dire che i browser sono in grado di fare veri e propri miracoli, mostrando anche i contenuti scritti con una struttura al limite dell'immaginabile.

Fortunatamente (o sfortunatamente in base ai punti di vista) nel caso dell'XML si è deciso di verificare la piena compatibilità agli standard, non ammettendo neanche semplici, e spesso innoque, varianti come l'uso di tag con lettere maiuscole o la sostituzione delle virgolette con gli apici per la scrittura di un parametro.
Se in HTML istruzioni come

<table border='0'>
<form onClick='void(0);' >

nonostante il formato corretto sia

<table border="0">
<form onclick="void(0);" >

per l'XML è fondamentale attenersi completamente a quanto richiesto o il vostro feed verrà inevitabilmente rifiutato, come sta succedendo in queste ore proprio con il newsfeed di Google Blog.

Errore nel newsfeed di Google Blog

No, non è un errore, sopra è stato volutamente citato l'XML, poichè in realtà questa proprietà è una specifica dell'XML che viene estesa a tutte le sue applicazioni, comprese quindi RDF, RSS e Atom.
Se per l'(X)HTML avere un sito valido è al momento più un vanto che una necessità, per un feed è un obbligo.

A tal proposito, questa news ha in realtà lo scopo secondario di segnalare la disponibilità di una nuova sezione di risorse riguardanti gli RSS, in particolare una pagina interamente dedicata ai validatori per feed RSS, provati e pubblicati con una breve descrizione per permettere di comprendere al meglio le funzionalità offerte.

Ulteriori contenuti e nuove sezioni saranno pubblicate nei prossimi giorni... rimanete sintonizzati!

Comunicazione di servizio: Prima di essere letteralmente sommerso dai commenti di chi proverà a validare il newsfeed di RSS World, segnalo che in realtà il sorgente RSS 2.0 è correttamente validato e l'alert restituito sembra essere un problema nella conversione effettuata da FeedBurner, ai quali ho prontamente provveduto ad inoltrare una segnalazione.