FeedBurner supporta Atom 1.0

FeedBurner ha annunciato negli scorsi giorni un pesante aggiornamento del sistema per garantire agli utenti una piena compatibilità con le nuove specifiche Atom 1.0.
Si tratta di una modifica estremamente rapida considerando che il formato non è ancora stato rilasciato ufficialmente, anche se poco ci manca. La motivazione, afferma Eric Lunt, si è resa necessaria per consentire la diffusione del formato e per offrire agli utenti la possibilità di fornire e fruire contenuti attraverso questo canale con il minor numero possibile di inconvenienti.

Non sono mancate complicazioni. Siccome l'Atom 1.0 non è retrocompatibile con la versione 0.3 è comprensibile che gli utenti non scelgano di adottare il nuovo formato fino al momento in cui la sua diffusione sarà tale da garantire una compatibilità allargata.

Per agevolare la migrazione, FeedBurner ha implementato alcune modifiche al sistema SmartFeed™. Gli utenti che utilizzano questa tecnologia potranno fornire in tutta tranquillità i contenuti in Atom 1.0 senza preoccuparsi di dover pubblicare diversi formati.
FeedBurner leggerà il feed Atom e, nel momento in cui sarà necessario pubblicarlo, il servizio analizzerà il client comportandosi come segue:

  • Il client supporta Atom 1.0: il feed verrà fornito tale e quale è stato letto da feedburner.
  • Il client supporta Atom 0.3: il feed verrà convertito da Atom 1.0 a Atom 0.3.
  • Il client non supporta Atom: il feed verrà convertito in un formato supportato, tipicamente RSS 2.0.

Per consentire a SmartFeed di fornire la soluzione più corretta, FeedBurner utilizzerà una tabella di compatibilità salvata nei propri database.

FeedBurner garantisce infine che tutti gli strumenti attualmente disponibili, dalle statistiche alla versione browser friendly dei feed, sono supportati anche nel caso si decida di adottare le specifiche Atom 1.0.