Situazione attuale del sistema di Autodiscovery

Da tempo per i contenuti distribuiti attraverso RSS e Atom è stato studiato un sistema, in continua fase di sviluppo, che abilita l'individuazione automatica dei feed.
ll termine tecnico per questo sistema è autodiscovery ed è una caratteristica che moltissimi browser hanno sfruttato nel tempo, implementando notifiche visuali all'utente nel caso si stia navigando su siti che offrono contenuti attraverso questi formati.

Su RSS World è presente un articolo che descrive passo passo come implementare l'autodiscovery nei propri siti web.

In merito a questo argomento Sam Ruby pubblica oggi un curioso post, risultato dell'analisi dei siti listati nella Top 500 recentemente inaugurata da Feedster.
L'80% dei siti ha correttamente implementato il sistema di notifica automatica dei feed ma ecco altri risultati veramente curiosi.

  • Il 20% non ha abilitato l'autodiscovery
  • Il 30% ha abilitato l'autodiscovery e Top 500 ha recuperato il feed preferito
  • Il 10% ha abilitato l'autodiscovery multiplo ma Top 500 ha recuperato un feed non incluso tra quelli suggeriti
  • Il 40% ha abilitato l'autodiscovery ma Top 500 ha recuperato un feed non incluso tra quelli suggeriti
  • Lo 0.4% non è raggiungibile

Un elenco dei siti suddivisi per ciascuna percentuale è linkato dal post di Sam Ruby.

RSS World da tempo sta portando avanti una campagna di sensibilizzazione rivolta ai webmaster di siti web e fornitori di contenuti RSS e Atom.
Stiamo implementando un sistema semi automatico di controllo per oltre 5000 feed (italiani) ed ogni qual volta si individua un feed senza che sia presente almeno un collegamento di autodiscovery il sistema segnala la situazione. In seguito lo staff di RSS World provvede ad inviare all'attenzione della gestione del sito una email di questo tipo.

[Segnalazione: RSS autodiscovery non attivo ]

All'attenzione della gestione del sito {site-name}

Con la presente desidero notificarvi che, nonostante il sito in oggetto offra contenuti attraverso canali RSS/Atom, nelle pagine web pubblicate non è presente alcun riferimento che agevoli l'individuazione dei feed, ad eccezione dei classici link.

Per i formati di syndication quali RSS e Atom esistono alcuni accorgimenti che possono aumentare la rilevanza e la visibilità dei vostri feed aiutando gli utenti ad individuarli agevolmente durante la navigazione.
Allo stesso modo, tali accorgimenti permettono agli spider dei motori di ricerca e ai crawler di strumenti internet di accorgersi in modo rapido ed efficace dei vostri file.

Un accorgimento utile sia ai navigatori (in particolare se dotati di browser compatibili come Mozilla Suite, Mozilla Firefox, Safari, Opera e Konqueror) sia ai motori di ricerca è l'inserimento nelle vostre pagine del tag che, se strutturato correttamente, consente la rilevazione automatica dei feed associati al vostro sito.

La sua mancanza non è un errore, tuttavia è convenzione che il tag sia presente ogni qual volta è reso disponibile un feed.

Sperando che la segnalazione possa essere gradita e rimanendo a disposizione per ulteriori chiarimenti, porgo cordiali saluti.

{staff-shortuser}

~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
{staff-name}
RSS World Developer Team
www.rss-world.info
~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

Nell'ultimo mese è stata inviata una decina di email e nella quasi totalità dei casi si è registrato un riscontro positivo da parte dei webmaster contattati.
Al momento è un sistema neanche ancora in fase alpha ma se avete commenti o feedback in merito non esitate a comunicarceli.