Yahoo! in cerca di un RSS Product Manager

Il formato RSS ha rivoluzionato le abitudini di molti utenti e gli iscritti ai servizi che offrono feed sono in continua crescita.
Se siete interessati a far parte di una società come Yahoo! e possedete ampie conoscenze sui formati Atom e RSS, questa potrebbe essere la vostra occasione.

Scott Gatz ha pubblicato un estratto della richiesta ufficiale da parte di Yahoo! che in questi giorni è alla ricerca di un RSS Product Manager.
Il candidato deve avere spiccate capacità organizzative, oltre ad approfondite conoscenze dei formati di syndication come Atom e RSS.

Lavorerà a stretto contatto con tecnici e sviluppatori e si occuperà di studiare ed organizzare nuovi metodi per legare i servizi di Yahoo! al popolare formato.

In seguito, ecco un estratto delle caratteristiche, estrapolato dal comunicato ufficiale.

Scott Gatz

Yahoo! has been at the forefront of the RSS revolution, both publishing millions of feeds and being the single biggest destination for RSS consumption, with millions of users reading feeds on My Yahoo! everyday. We’re looking for an engergetic and results-oriented product manager to help properties around Yahoo! take advantage of the possibilities created by RSS, Atom and open content in the Web 2.0 world. As a Product Manager for RSS, you will work directly with engineering, design and other teams around Yahoo! to define and execute these integrations.

The right candidate will have at least 3-5 years of product management experience online. You’ll have familiarity with the competitive landscape; strong organizational skills; a hands-on attitude; an amazing attention to details and the ability to work across a variety of teams. Experience building and working on platforms a plus. Excellent written and verbal communication skills, knowledge of internet standards, and a BA/BS are required.

Looking for an RSS Product Manager

Secondo ultimi aggiornamenti il modulo di contatto di Yahoo! sembrerebbe non funzionare a dovere.
Per inviare la vostra candidatura potete spedire una email a Scott Gatz all'indirizzo pubblicato nella news.