Cosa significa RSS

Il mondo di internet, ma non solo, è pieno di sigle. Spesso si tratta di acronimi, ovvero nomi composti dalla lettera iniziale di ciascun termine della sigla, oppure abbreviazioni, comunemente usate per semplificare ed accorciare termini di uso frequente.
Gli esempi più famosi sono certamente HTML - acronimo di Hyper Text Markup Language -, il prefisso WWW presente negli indirizzi internet - acronimo di World Wide Web o ancora Win - abbreviazione per il sistema operativo Microsoft Windows.

Il termine RSS non fa eccezione ed anche lui corrisponde ad un acronimo. La situazione tutto sommato curiosa ed anomala è che in realtà RSS non corrisponde ad un'unica sigla ma rappresenta l'acronimo di ben 3 temini differenti.
Vediamo nel dettaglio il significato di RSS.

RSS come RDF Site Summary

Il primo significato assunto dall'RSS è RDF Site Summary.
Il motivo è che la prima versione ufficialmente denominata RSS era in realtà una semplificazione di una struttura basata sulle specifiche RDF. Struttura in seguito ripresa e attualmente mantenuta nel formato RSS 1.0.

Parlando di RDF Site Summary si fa quindi riferimento all'RSS 0.9 o alla sua naturale evoluzione sviluppata dall'RSS-DEV Working Group.

RSS come Rich Site Summary

Per contrastare la complessità derivante dall'uso dell'RDF, Dave Winer rilasciò il 10 Luglio del 1999 una nuova versione di RSS.
Si tratta dell'RSS 0.91, una versione semplificata delle specifiche 0.9 e soprattutto arricchita di nuovi tag.

Siccome l'RSS 0.91 era completamente privo di qualsiasi riferimento all'RDF, Dave Winer decise di dare un nuovo nome a questo formato chiamandolo appunto Rich Site Summary.

RSS come Really Simple Syndication

Facendo riferimento all'ultimo dei formati RSS pubblicati, ovvero l'RSS 2.0 rilasciato nuovamente da Dave Winer, è necessario parlare di Really Simple Syndication.
Questo termine è stato creato per sottolineare la semplicità d'uso che contraddistingue questa versione, in contrasto con la precedente 1.0 rilasciata qualche mese prima dall'RSS-DEV Working Group.

Parlando di Really Simple Syndication è quindi necessario essere consapevoli che si sta facendo riferimento a questa precisa versione, tutt'ora utilizzata nella maggior parte dei feed RSS distribuiti in rete.